Superquadro, il nome del nuovo motore, che manda definitivamente in pensione il “Testastretta”. Misure “estreme” di alesaggio e corsa (112 x 60,8mm), in grado di erogare ben 195 cavalli a 10750 giri con un valore di coppia massima di 13,5Kgm a 9000 unite ad un sistema di distribuzione a catena misto ad ingranaggi.